La paglia come isolante

La tecnica dell'insufflaggio rappresenta un metodo oggi molto diffuso per coibentare componenti di edifici in modo rapido e completo. Tramite un flusso d'aria ben regolato (in termini di portata e pressione) le fibre del materiale da insufflare vengono trasportate e deposte nel componente da isolare. Questa tecnologia ben si adatta per trattare una svariata gamma di componenti. Ad oggi, ISO-Stroh è nel mondo l'unico materiale certificato per insufflaggio basato sulla paglia di grano.

L'idea da cui siamo partiti è molto semplice: la paglia viene trinciata per renderla trasportabile tramite un flusso d'aria. Qui finisce la teoria, ma in pratica i problemi da affrontare sono molteplici: la paglia non si lascia trinciare così facilmente, in particolare se si vuole anche rispettare una lunghezza determinata e costante delle fibre ottenute. Questa lunghezza è però fondamentale per consentire un trasporto sicuro ed efficiente del materiale tramite un flusso d'aria. Più grande è la gamma delle lunghezze delle fibre presenti nel materiale trasportato e maggiore è il rischio che si creino blocchi del flusso di materiale nei tubi di trasporto. A questo inceppamento si può rimediare ricorrendo a soffianti supplementari, ma resta il rischio di disuniformità nel riempimento delle intercapedini, a discapito della densità ottimale progettata. Inoltre, con questo, a lungo termine aumenta il rischio di assestamento del materiale, il che comporta un peggioramento delle prestazioni dei componenti in termini di isolamento e sfasamento termico. Problemi questi, che sono stati superati e risolti grazie all'esperienza accumulata in anni di lavoro con la paglia, all'inventiva ed al Know-How ingegneristico di DPM-Gruppe e di ISTRAW che insieme hanno portato sviluppare questo nuovo prodotto con certificazione ETA a livello europeo. 

Siamo attualmente impegnati in diversi progetti di ricerca, nell'intento di ampliare la gamma delle applicazioni di ISO-Stroh e di diffondere il suo impiego su scala internazionale.

Innovativo. Naturale. Testato.
ETA – 17/0559