105 kg pro m3

La densità di ISO-Stroh ottenuta per insufflaggio è praticamente doppia di quella raggiunta con gli altri materiali isolanti normalmente adottati. Ciò porta a quasi il doppio in termini di capacità di insonorizzazione. Proprio per questo motivo ISO-Stroh viene spesso utilizzata nei controsoffitti e nelle pareti divisorie.

ISO-Stroh può venir lavorata con qualsiasi macchina soffiante disponibile sul mercato.

Di regola, non sono necessarie soffianti supplementari. In funzione delle prestazioni della macchina e della squadra, la velocità di elaborazione è compresa tra 5,5 e 3 m3/ora, lavorando con una densità compresa tra i 90 e 105 kg/m3.

I test di compattazione (effettuati secondo la norma EN 15101-1) hanno portato ad una iniziale perdita di volume fino al 3%: decremento questo, che resta poi costante nel tempo. ISO-Stroh mantiene questa caratteristica per tutta la sua vita utile grazie alla sua particolare preparazione ed alla struttura della sua fibra. La sua messa in opera può essere eseguita in qualsiasi struttura adatta all'insufflaggio (pareti, soffitti, tetti, condotti, ecc.)